November 5, 2019

PrimaLoft® la tecnologia di produzione P.U.R.E.™ riduce le emissioni di carbonio fino al 48%

La produzione P.U.R.E. è l'ultima innovazione nell'impegno Incessantemente Responsabile™ di PrimaLoft per la sostenibilità.

LATHAM, N.Y. (5 novembre 2019) – PrimaLoft, Inc., leader mondiale nella tecnologia avanzata dei materiali, ha presentato oggi PrimaLoft® P.U.R.E.™, una tecnica di produzione proprietaria che riduce le emissioni di carbonio fino al 48%. P.U.R.E., che sta per “Produced Using Reduced Emissions”, è l’ultimo sviluppo dell’impegno Incessantemente Responsabile di PrimaLoft per realizzare prodotti più sostenibili senza compromettere le sue prestazioni leader del settore.

“In qualità di esperti in tecnologie avanzate dei materiali, l’impegno di PrimaLoft per la responsabilità guida i nostri sviluppi oltre il livello del prodotto”, ha dichiarato Mike Joyce, presidente e CEO di PrimaLoft. “Negli ultimi quattro anni, abbiamo lavorato per produrre soluzioni che ridurranno drasticamente le emissioni di carbonio. Il risultato è un brillante cambiamento nel nostro processo, che avrà un impatto significativo per l’ambiente”.

Il prodotto isolante iniziale prodotto con la tecnologia di produzione P.U.R.E. utilizza materiale riciclato post-consumo al 100% e presenta tutti i vantaggi isolanti e prestazionali dell’isolamento PrimaLoft® Gold esistente. La conversione della produzione annuale di PrimaLoft® Gold Insulation in produzione P.U.R.E. si traduce in:

Riduzione del 48% delle emissioni di anidride carbonica*
48.111 libbre di riduzione dell’anidride carbonica*
438.617 miglia di risparmio di anidride carbonica – abbastanza per guidare intorno alla terra 17,6 volte *

La produzione tradizionale di isolamento richiede che le fibre siano legate termicamente muovendosi attraverso un forno lento e ad alto calore. Come parte della missione Relentlessly Responsible™ di PrimaLoft, l’azienda ha completato una valutazione ambientale completa della sua produzione e ha stabilito che la rimozione della necessità di forni termici avrebbe ridotto drasticamente le emissioni di carbonio.

“Una volta identificati i forni come un’opportunità chiave per ridurre le emissioni, abbiamo deciso di trovare una soluzione creativa”, ha affermato Joyce. “I nostri ingegneri hanno sviluppato e perfezionato una tecnologia di produzione che utilizza l’aria, invece del calore, per polimerizzare e stabilizzare l’isolamento”.

Nell’autunno del 2020, Patagonia sarà il primo brand partner a incorporare PrimaLoft® la tecnologia di produzione P.U.R.E.™.

La produzione P.U.R.E. arriva un anno dopo che PrimaLoft ha introdotto PrimaLoft® Bio™, il primo isolamento e tessuto sintetico biodegradabile al mondo**, riciclato al 100%. PrimaLoft® Bio™ sarà disponibile nell’abbigliamento di marchi come Houdini e Norrona a partire dall’autunno 2020.

Informazioni su PrimaLoft, Inc.
PrimaLoft, Inc., una società di tecnologia avanzata dei materiali con sede a Latham, New York con uffici in Germania e Cina, è leader mondiale nella ricerca e nello sviluppo innovativo di soluzioni di comfort con isolanti e tessuti ad alte prestazioni. Il marchio PrimaLoft®, un marchio registrato di PrimaLoft, Inc., offre prodotti di benessere che vengono utilizzati nei principali marchi globali di outdoor e moda, arredamento per la casa, abbigliamento da lavoro, caccia e applicazioni militari. L’isolamento® PrimaLoft è stato originariamente sviluppato per l’esercito degli Stati Uniti come alternativa sintetica resistente all’acqua al down. Oggi, il marchio è riconosciuto come un punto di riferimento nel settore outdoor per fornire un comfort insuperabile in qualsiasi condizione, consentendo in definitiva agli utenti di rimanere nel momento. PrimaLoft, Inc. è attiva nella produzione tessile sostenibile attraverso partnership con il sistemabluesign ®, l’International OEKO-TEX® Association e l’Higg Index della Sustainable Apparel Coalition. Per ulteriori informazioni, visitare www.PrimaLoft.come seguire PrimaLoft su Facebook, Twitter e Instagram. PrimaLoft®, Senti la performance™.

Upgrade your browser - Unfortunately, this site has updated features that can't run on this version of Internet Explorer. Download a free upgrade of Internet Explorer.